Loading...
0/3

Tips

TIPS sono le mie "chicche", di Zeno ... che pochi conoscono

Ferrara local experience & Tips ... by Zeno

Sono Zeno è ho creato la FERRARA LOCAL EXPERIENCE & TIPS una piccola raccolta di suggerimenti sul food e su alcune curiosità che solo da ferrarese si possono conoscere. LIVE LIKE A LOCAL !!! FERRARA LOCAL EXPERIENCE & TIPS è in continua evoluzione e la puoi scaricare qui

Maggiori info

Il luogo segreto delle lucciole

Questa è una vera “chicca” che conosco solo io e ora tu che leggerai questo segreto che ti svelo.
Io abito pochi chilometri fuori città, in piena campagna e ogni anno a giugno osservo sempre con rinnovato stupore ed entusiasmo il luccichio delle lucciole.
Una sera passeggiando per le strade intorno alla casa, ho scoperto una piccola via sterrata dove ogni anno si rinnova la magia di una distesa di lucciole: è uno spettacolo unico, bellissimo, magico, straordinario. Le lucciole sono in grado di illuminare il buio e fitto bosco.
Questo posto si trova nell’incrocio tra via Cà Bruciate e via Stornara …. mi raccomando non dirlo troppo in giro.

Maggiori info

USE-IT FERRARA ... for young travellers

COS’È USE-IT FERRARA?
Listonemag, che l’ha ideata e creata, la definisce così: “… È fresca di stampa, è ricca di grafiche ed illustrazioni, raccoglie ben 80 punti tutti da scoprire per chi viene a esplorare Ferrara, ma può essere utilizzata anche da chi già la conosce e deve solo ritrovarla. Un po’ di lei racconta il nuovo, un altro po’ l’antico. Al suo interno c’è una città divertente, nebbiosa, insolita, genuina. Una Ferrara verde, folle, spiritosa e magica. C’è l’acqua e c’è la terra, c’è l’arte e c’è il futuro. La bicicletta e la salama da sugo. Si chiama USE-IT Ferrara ed è la mappa turistica della città estense progettata per giovani viaggiatori e per amanti delle cose imperdibili, da collezionare…”
USE-IT FERRARA la potete trovare in distribuzione gratuita presso di noi alla reception dell’Annunziata e presto avremmo anche le USE-IT delle altre città :)
USE-IT è anche sul web www.use-it.travel

Maggiori info

piccoli bigliettini nascosti nel tavolo di una trattoria

Ero a cena con mia moglie Eleonora e ad un certo punto sul tavolo decorato con piastrelle, vedo una di queste sollevate. La curiosità mi spinge ad alzarla per capire per quale motivo si fosse staccata. E quello che trovo sotto mi lascia a bocca aperta … piccoli bigliettini di carta lasciati dai vari commensali prima di me. Inizio a leggerli e ognuno di loro porta con se una piccola storia, una dedica, un segreto. Non vi svelo il tavolo ma vi dico solo che questo piccolo segreto si trova alla TRATTORIA IL SORPASSO dal mitico chef Saro.

Maggiori info

Una cassa del 1889 e il fratello di DE PISIS

Pensate è a soli 20 metri dall’hotel e l’ho scoperta da qualche giorno questa chicca :) La CARTOLIBRERIA SOCIALE nasce nel 1881 proprio sotto il Palazzo Arcivescovile. Poi per una serie di vicissitudini riapre nel 1889 in Corso Martiri della Libertà, in posizione centralissima. I mobili, tutti creati su misura, già allora contemplavano la presenza di un bellissimo bancone stile decò originale, intarsiato da Ugo Rossetti e di una meravigliosa cassa meccanica. Bene questa cassa fu utilizzata per battere i conti da Peppino Tibertelli, fratello del famoso DE PISIS. Bene, ora la CARTOLERIA SOCIALE, da alcuni anni si è trasferita in piazza Repubblica, proprio qui dove ci siamo noi, a soli 20 metri dall’Annunziata. Questa piccola chicca merita un visita per ammirare il banco, la cassa, due vecchie lampade ad olio e alcune chicche come una fotografia storica di piazza della Repubblica che Anita Stocchetti sarà felicissima di mostravi.

Maggiori info

L'aperitivo al tramonto sul lago

C’è un posto incantevole vicino a Ferrara e il suo nome è AI DUE LAGHI.
I due laghi sono nati da un ex cava di sabbia creata sull’antico paleoalveo del fiume Po ca. 2000 anni fa.
Ora è un luogo speciale dove poter trascorrere una giornata su un prato verde, rinfrescandosi nelle acque limpide del lago e prendere un’aperitivo su uno dei pontili osservando il sole che tramonta sul lago. Uno spettacolo emozionante.
Sei sempre a Ferrara ma ti sembra di essere in un luogo da favola.
Un solo consiglio: evitare il sabato e la domenica … troppo affollato :)
Vuoi conoscerlo meglio ??? basta un click qui

Maggiori info

La porta della chiesa

Questa chicca è la mia chicca. E’ una cosa strana ma se ci pensate alla fine di questa storia è veramente una perla che pochi conoscono ma forse perchè siamo sempre di meno a camminare a testa alta per scoprire tutto quello che ci circonda. Esiste una porta di una chiesa nel centro di Ferarra. Da un anno, purtroppo solo uno, ogni mese mi fermo davanti a questa porta e scatto una fotografia. Perchè? perchè questa porta è il bersaglio di alcuni giovani che puntualmente ogni tanto ci scrivono o ci disegnano sopra. Ma questa operazione che fanno in realtà per me è come un’opera d’arte in continuo divenire, una trasformazione continua che però riesce sempre a conservare piccole tracce del passato. Io ho una passione per questa porta e ogni volta che guardo le fotografie del passato trovo sempre un dettaglio che mi era sfuggito ma trovo anche cose buffe. Passate anche voi in via dei teatini e guardate questa porta con occhi diversi. E la cosa curiosa è che la piccola vetrina del vecchio negozio d’antiquariato Il Tarlo anche lei sta diventando un’opera d’arte in divenire. Anche lei imbrattata di scritte e disegni che si aggiungo con il tempo. Ecco la piccola storia della porta della chiesa.

Maggiori info

Hidden Spirits ... il whishy tra le vie di Ferrara

E’ una bottega che non ti aspetti, che non trovi facilmente, che ancora pochissimi ferraresi conoscono. E’ quel piccolo segreto che ti raccontiamo e che per l’appassionato è come trovare un tesoro.
Hidden Spirits è una piccola bottega artigiana che ricerca, scopre e seleziona botti di pregiato Single Malt Scotch Whisky. Hidden Spirits, “Independent Label” dà origine ad imbottigliamenti in edizione limitata che suscitano forti emozioni.
La passione e la cura nella selezione dei distillati permette di creare prodotti di indubbia forza e complessità con la prerogativa di essere ricordati nel tempo.
Hidden Spirits si trova nella piccola via Vegri al numero 4 oppure può visitare qui la sua pagina facebook.

Maggiori info

LASCIATE ENTRARE IL SOLE ... il sogno di ogni donna

Eleonora e Chiara hanno realizzato il loro sogno: una bottega di ricerca dedicata solo alle donne, ai loro sogni, al loro look e al piacere di trovare ed indossare qualcosa di unico, bello e di qualità.
Un sorriso che vi accoglie e due chiacchiere ci sono sempre a LASCIATE ENTRARE IL SOLE.
A pochi passi dall’Annunziata in via Voltapaletto 7 oppure qui

Maggiori info

le ricette di Simona ... mia mamma :)

Tanti Ospiti, dopo la colazione, ci chiedevano se fosse possibile avere la ricette della tenerina di zucca di Simona oppure della sua strepitosa marmellata d’arance. E allora mia mamma andava da Massimiliano o da Anna alla reception e chiedeva se potevano scrivere la ricetta e darla all’Ospite. E così facevano. Solo che questo secondo lavoro dei ragazzi del mio staff stava diventando troppo frequente e allora un bel giorno ho detto con mia mamma, la Simona: ” …facciamo una bella cosa: scriviamo tutte le tue ricette, dolci & salate, le stampiamo, le inseriamo in un raccoglitore e le lasciamo a disposizione dei nostri Ospiti per prenderle e portarle a casa”.
Beh così abbiamo fatto e da allora tantissimi nostri Ospiti menzionano nelle loro recensioni “le ricette di SIMONA:)

Maggiori info

le piastrelle di anais

Un piccolo progetto realizzato da grandi sognatori.
Sono apparsi alcuni post sulla pagina di Anais dove alcune immagini ritraevano delle piccole piastrelle con disegni diversi, incitando il lettore a trovarle e scovarle in giro per la città, su muri scrostati e abbandonati di palazzi storici e anonimi. Incuriosito mi sono lanciato in sella alla mia bicicletta alla ricerca di queste formelle quadrate. Veramente difficili da trovare anche per un ferrarese ottimo conoscitore di tutte le vie e con grande memoria fotografica. Ma quando le trovi sono una meraviglia: bianche, pulite, piccole e con queste incisioni al laser. Fotografarle è poesia e questa forma di arte urbana è veramente un’idea che può scaturire solamente da grandi sognatori.
Volete scoprirle anche voi??? qui alcune dritte

Maggiori info

La pizza, i ceci e la carta

Cosa c’entrano la pizza e i ceci con la carta. Per questa piccola storia in realtà hanno un legame strettissimo. Infatti a Ferrara ci sono tre luoghi storici, che amo tutti e tre, dove la pizza e i ceci vengono ancora serviti come una volta su un pezzo di carta. Nessun piatto e nessuna posata. Rigorosamente a mano per degustare queste meravigliose prelibatezze sfornate da forni ancora a legna e infornate su vecchie padelle di ferro, per la pizza, e di rame per i ceci. SPETTACOLARI !!! e poi il fascino dei locali storici con i loro difetti e i loro pregi. Da provare assolutamente … sempre che siate disposti ad aspettare un pochino :) Le tre chicche sono: Pizzeria Orsucci, Pizzeria Orsucci da Armando e Pizzeria da Giuseppe.
Curiosità: se ordini “con” o “senza” è sottinteso che si parla di acciughe :)

Maggiori info

il "bean to bar" di Marco Gruppioni

Marco Gruppioni è un uomo di altri tempi, pur essendo giovane come me :) .
E’ grande, con un viso rassicurante, le mani grandi ma dalla stretta di mano delicata per dosare la sua forza. E’ un uomo buono ma nel senso bello della parola. E queste sue grandi doti e la passione che ha per le materie prime lo ha portato a realizzare il suo sogno, la sua passione. Come avrete capito mi piace raccontare le storie di grandi sognatori che hanno realizzato quello che hanno sempre sognato, perchè in loro c’è la vera passione del lavoro e creano cose che ti fanno stare bene. Il solo fatto di parlare con loro ti fare stare bene, sono come delle medicine per lo spirito e ti regalano grandi energie.
Bene Marco prima ha creato IL TEATRO DEL GELATO dove realizza gelati strepitosi ma pochi gusti come piacciono a me ma di grande levatura. E poi ha aggiunto RUKET un laboratorio che fa “bean to bar” nel cioccolato.
Queste sono le sue parole:
” La nostra storia è una storia piccola, artigianale, di qualità. Una storia di bottega, ricamata punto dopo punto con la cura di una volta. Un po’ come i prodotti che realizziamo. La nostra è, soprattutto, una storia di passione per le cose naturali.
È la passione che ci ha portato, nel 2013, ad aprire a Sant’Agostino, in provincia di Ferrara, il Teatro del Gelato, dove ogni giorno prepariamo per i nostri clienti un gelato fresco, naturale, semplice. In una parola, speciale. È la passione che ci ha spinto ad andare oltre, avvicinandoci all’origine del gusto, per approdare al punto più sublime dell’arte dolciaria: il cioccolato.
Un prodotto d’eccellenza, che nasce dalla selezione delle migliori materie prime, da un’attenta lavorazione e dalla cura artigianale di ogni piccolo passo del percorso verso il prodotto finito. L’artigianalità del nostro cioccolato è il risultato di una lavorazione semplice ma paziente.
Pochi ingredienti, altamente selezionati, lavorati il meno possibile per conservare le qualità distintive delle materie prime di partenza. A questo, si aggiunge una produzione che rispetta i tempi necessari a ottenere un risultato eccellente. È così che nasce il nostro cioccolato. ”
A 20 minuti da Ferrara ma ad un click qui

Maggiori info

il giardino dell'avvocato

Ogni Natale si rinnova la magia: in dicembre il giardino della villa dell’avvocato che si trova in via Cassoli al numero 12 si veste di mille luci e addobbi per preparasi come ogni Natale ad essere il giardino più fotografato ed osservato attraverso le sbarre del cancello. Non tutti i ferraresi lo conoscono ma se capitate qui a Ferrara in dicembre non potete non scattargli una foto e postarla sui vostri social account :)
Qui la sua storia

Maggiori info

a cena al tramonto sul grande fiume

555 Il Ristoro della Canottieri è qui il luogo dove a giugno, luglio e agosto il sole tramonta sullo specchio d’acqua del grande fiume po. E’ qui che ogni sera si rinnova uno spettacolo meraviglioso che ti accompagna per la cena. E’ qui che Stefania e Marco hanno realizzato il loro sogno, rinnovando l’antica sede della Canottieri e ricavando un ristorante informale, di qualità e con un’atmosfera rilassata dove poter gustare i piatti gustosi creati da Stefania. Concedetevi questa pausa, merita.
Per ammirare i tramonti e scoprire i piatti basta un click qui

Maggiori info

WAKEGARDEN a pochi passi da Ferrara

Un angolo di California a due passi dalla città: questo è il WAKEGARDEN !!!
Attorno alle acque di un vecchio macero ragazzi e ragazze si rilassano in costume. Sprofondati in divani gonfiabili dai colori sgargianti sonnecchiano e chiacchierano, bevono birra e succhi di frutta.  A turno si allacciano una tavola a piedi e attraversano lo specchio d’acqua tra slalom, salti ed evoluzioni, trainati nel loro surfare da una carrucola.
Sei curioso??? guarda qui

Maggiori info

Navigando tra pareti di canne in valle e degustando piatti straordinari

E’ da diversi anni che sono alla ricerca di un posto tipico, non turistico dove si possono ancora gustare i piatti della tradizione a base di pesce con materie di qualità e fresche. Finalmente questo posto magico è stato raggiunto.
Si chiama OSTERIA ARCADIA, dal nome della signora Arcadia che opera ancora in cucina, e si trova nel Delta del Po precisamente nella frazione di Santa Giulia a pochi passi dall’argine. E’ piccolo, a conduzione famigliare, Pamela in sala è splendida e le proposte sono poche e speciali, perchè create ogni giorno con il pescato che arriva dai loro amici pescatori. Non solo pesce ma anche cacciagione durante l’inverno. E la vera chicca è che il marito di Pamela, allevatore di cozze, ha predisposto una barca per varvi navigare in mezzo ai canneti e alle valli del delta: uno spettacolo unico !!! se volete vi organizza un’aperitivo sulla spiaggia libera e poi si rientra in osteria e si degustano i loro magnifici piatti. Una curiosità: solo a maggio e giugno l’osteria diventa “cozzeria” con un menù ad hoc solo per le cozze … non potete perderlo :)
Qui troverete tutta la loro storia

Maggiori info

il profumo del caffE' artigianale

Alberto Trabatti è un personaggio tutto da conoscere.
E’ lui il torrefatore che diffonde aromi invitanti alla porte della città quando accende la sua macchina per trasformare quel chicco verde nel profumato caffè.
Lascio alle sue parole il racconto della sua avventura.
” Questo opificio nasce da un cassetto aperto, per liberare il sogno custoditovi sino al 2004.
Ci sono sensazioni, colori, profumi, gesti, che rimangono impressi nella nostra mente quando si è bambini, e ad un certo punto arriva il momento di aprire il cassetto che li tiene prigionieri.
Il Caffè attrae. E’ un prodotto cui ruotano intorno antichi riti, tradizioni, suggestioni di paesi lontani, aromi rari.
Aprire un’altra torrefazione per unirmi alle centinaia che già operano in Italia col solo fine del profitto non era immaginabile.
Ho spogliato il Caffè di tutto il superfluo per arrivare alla sostanza della Materia.
Ed alla sua dignità.
Trattata con rispetto, scelta con cura per rispettare il palato e la salute dei Clienti, mediante qualità a basso tenore di caffeina, lavorata in modo ottimale per esaltare le caratteristiche aromatiche.
La Torrefazione Artlife Caffè – Penazzi 1926 è nata nel 2004 a Ferrara, in Piazza della Repubblica, ai numeri 27 e 29, quasi di fronte al Castello Estense.
E’ stato un segno del destino aprirla lì, al caso non credo più. Da Bologna l’istinto ha seguito invisibili tracce della storia passata, creando il laboratorio ove il Signor Arrigo Penazzi aveva aperto il suo nel 1926. Sono stato chiamato dal Genius Loci a porre seguito ad una storia interrotta all’inizio della Seconda Guerra Mondiale. Per quanto sino agli anni ’60 il marciapiede ove sorge abbia profumato di Caffè, con altri proseliti di Penazzi, era tempo di riprendere il cammino da lui intrapreso.
La Bottega del Caffè, come oramai è entrata nell’immaginario collettivo, propone in degustazione e vendita i Cru e le Miscele di sola Arabica che tosto seguendo manualmente ogni ciclo di lavorazione. Ma non solo Caffè viene trattato, dal momento che potrete trovare specialità di Cioccolato, Biscotti, in stagione Panettoni e Colombe artigianali, nonché Vini, Birre Baladin, Rum e Distillati rari, Pasta, e tanto altro da scoprire. Insomma, vale la pena farci un giro, anche perché l’assortimento si rinnova sovente. ”
E la sua storia continua qui

Maggiori info

radio d'epoca con l'effetto wow :)

Ci sono passato spesso davanti a queste due vetrine in via Bagaro 76. Le ho sempre guardate con curiosità perchè vedevo alcuni pezzi in mogano di vecchie radio ma ho sempre pensato che fosse solo una bottega che faceva riparazioni. Un bel giorno preso dalla curiosità, cogliendo l’occasione di un posto auto libero davanti alle vetrine, ho parcheggiato e sono entrato. Subito sono stato assalito dall’effetto WOW !!! un piccolo museo privato di vecchie radio dove si respira ancora il profumo dei vecchi circuiti di rame e delle valvole che scaldano l’involucro ricavato da legni pregiati con lavorazioni artigianali oramai rare da trovare. Per gli appassionati una vera meraviglia. Il proprietario è un uomo fantastico, con una grande passione e che non vede l’ora di poter raccontare la sua storia e la sua passione ad ogni avventore che varca quella porta. ANDATECI !!! anche solo per scattare foto meravigliose.

Maggiori info

Un'esperienza unica: Il labirinto effimero e la grigliata

Un’esperienza bellissima ed emozionate nata da un’idea folle e geniale di Giancarlo Galassi: il LABIRINTO EFFIMERO.
Ecco il racconto di Giancarlo:
” Nel 2007 siamo partiti creando un gioco per la nostra famiglia; nel 2008 ci siamo detti: “perché no?” Abbiamo così creato il nostro primo labirinto/land-art. Nel 2009 superava i 40000 mq (la “Mucca”), nel 2010 abbiamo conosciuto Luigi Berardi, artista geomantico, che ci ha aiutato a crescere con tematiche sempre più profonde e complesse. Con “la Ruota del tempo” abbiamo dato inizio a un viaggio dove il pensiero filosofico e artistico è cresciuto in maniera proporzionale con la complessità del tracciato che ha ispirato: 2011 “Il Basilisco”, 2012 “l’Alba dell’uomo”, 2013 “Il Volo dell’ape regina”, 2014 “Metamorfosi” e infine nel 2015 “l’Albero della vita”.
Siamo stati i primi in Italia a creare questo tipo di attrazione. Dal 2009 al 2014 siamo stati i più grandi d’Europa; il passo successivo è stato una naturale conseguenza: tutti i visitatori e amici che hanno messo piede nel Labirinto 2016 “Sentieri peregrini” hanno vagato nella base del PRIMO labirinto dinamico del mondo, il più grande e unico della sua specie. ”
Ma l’esperienza non termina qui e si arricchisce e si completa con le piazzole create in mezzo al granoturco dove splendide griglie con il fuoco e le brace ti aspettano per gustare la tua grigliata e cenare in mezzo ad un contesto unico.
Se vuoi scoprire di più e prenotare la tua esperienza puoi farlo qui

Maggiori info

La bottega di corazzari aperta dal 1967

Lo avrete già capito che mi piacciono molto le botteghe e in particolare quelle storiche che ancora riescono a sopravvivere in questo mercato così globale e così difficile. La bottega di Corazzari aprì i battenti nel lontano 1967 e ora come allora tutte le mattine apre la sua porta per chi ha bisogno di aggiustare la sua affettatrice o la sua vecchia bilancia, per chi vuole acquistare una vecchia Berkel tutta ristrutturata o anche solamente per chi vuole curiosare tra gli scaffali e il suo laboratorio per scoprire vecchi strumenti e pezzi da museo. Non si possono far scappare queste occasioni perchè i passaggi generazionali sono sempre i più difficili e del futuro non si ha mai certezza. Se vi trovate in via Carlo Mayr non passate indifferenti davanti al numero 67, entrare e scoprirete tante belle cose.

Maggiori info

La suite loft con l'aquila degli estensi ritrovata

Quando abbiamo ristrutturato la nostra dependace durante i lavori di conservazione delle bellissime capriate del ’300 e degli affreschi del ’300-’400, abbiamo ritrovato l’aquila della famiglia degli ESTENSI e ora la si può ammirare insieme all’affresco del cavaliere alla SUITE LOFT 2 … che oltretutto è meravigliosa.
Una curiosità: nel 1470 il palazzo, dove si trova la dependance, era la casa di Pellegrino Prisciani, personaggio poliedrico e famoso alla Corte degli Estensi … una vera chicca :)
Qui potete leggere la storia del palazzo di Pellegrino Prisciani

Maggiori info

GAVOCI ... artisti non semplici artigiani delle scarpe

Giovanni GAVOCI si racconta così:
” … La nostra Storia inizia nel lontano 1969, in una terra al di là del mare.
Ricordo una piccola bottega dove mio nonno lavorava senza risparmiarsi, creando quasi dal nulla quelle cose per me così affascinanti: scarpe su misura. Oggi posso affermare che la passione, il talento, la competenza nelle tecniche di lavorazione e nella scelta dei materiali, sono le caratteristiche che contraddistinguono il nostro marchio e ci permettono di conseguire risultati di eccellenza mondiale, conquistando così la fiducia e la soddisfazione dei nostri clienti. ”
Ecco GAVOCI è un vero artista, si muove con grande maestria e determinazioni nel suo piccolo laboratorio subito al di là delle antiche mura di Ferrara. Con soli 8 minuti di bicicletta potete andare ad ammirare uno dei pochissimi artigiani ancora esistenti.
Qui qualche anteprima

Maggiori info

FICO Eataly World

FICO Eataly World è la struttura di riferimento per la divulgazione e la conoscenza dell’agroalimentare, il luogo di incontro per tutti coloro che amano il cibo e che vogliono conoscerne i segreti e la tradizione, alla ricerca di informazioni ed esperienze uniche.
Visita il meraviglioso mondo di FICO Eataly World

Maggiori info

Questa dritta merita ... bagni vittoria

Io amo questo luogo incantato. Si trova a 10 metri dal mare a Vasto, in Abruzzo.
Luigi e Betta sono gli artefici di questo paradiso: BAGNI VITTORIA.
Non vi racconto nulla, dovete solo andarci.
E’ sempre pieno, ha solo 4 casette sul mare ma se fate il mio nome [Zeno] a Luigi forse vi troverà un posticino nel suo paradiso.
www.bagnivittoria.com

Maggiori info

il paradiso in Carnia ... a sauris

Sauris è nel mio cuore, come Vasto. Io amo questi luoghi non solo per il paesaggio, per i profumi, per la luce, per i colori o perchè esistono IL PLUEME o BAGNI VITTORIA ma perchè dietro a queste due strutture ci sono delle persone magnifiche. Vi ho già parlato di Luigi e Betta di Bagni Vittoria.
Ora tocca a Luca e a Raffaella del PLUEME. Sono adorabili, ospitali e il loro antico fienile in legno del 1685 completamente ristrutturato è una poesia. La pace che regna in quel posto è un vero valore aggiunto, le montagne intorno a Sauris sono da lasciarti senza respiro. Il turismo è ancora cosa rara, per fortuna. Quando abbiamo la possibilità io e Eleonora, mia moglie, scappiamo con le nostre tre figlie e andiamo al Plueme per recuperare forze ed energie, camminando lungo i sentieri dei boschi o sorseggiando una buona birra artigianale di Sauris all’osteria La Pace a pochi passi dal Plueme. Ci sono ancora persone e luoghi che meritano di essere condivisi e raccontati, e questi sono Luca, Raffaella e il Plueme a Sauris.
Qui trovate il numero per arrivare al paradiso

Maggiori info
Prenota online
Miglior tariffa nel periodo visualizzato
Ultime camere disponibili